Associazione Culturale Mazzarinese


Vai ai contenuti

Menu principale:


U Cannuni è il castello di Mazzarino. Rappresenta il monumento maggiormente rappresentativo ed è stato teatro di una puntata della serie TV La Piovra 10, girato all'interno di esso. Molte sono poi le chiese e gli edifici antichi interessanti da visitare, così come il percorso turistico denominato "La via dei Fasti e del Prestigio".[1] Il comune è altresì famoso per essere la culla dell'omonima famiglia nobile cui appartenne il cardinale Giulio Mazzarino. Mazzarino possiede dei veri capolavori, un patrimonio lasciatoci in eredità dai nostri antenati a testimonianza del loro amore per l'arte, tanto da essere proposta a far parte dell'UNESCO con il riconoscimento del Comune di MAZZARINO come CITTA' D'ARTE, ed è stato incluso tra i Comuni ad economia prevalentemente turistica.
la storia dei frati di Mazzarino



Le fonti asseriscono che l’edificio fu costruito attorno al 1660, per volontà di Donato I° Silva, da uno dei più valenti architetti dell’epoca, intervenuto su un edificio preesistente di più modeste dimensioni, risalente al Cinquecento legato al nome di Palladio.La fama della villa è legata soprattutto ai successivi proprietari, i discendenti di Donato, e in particolare, suo nipote il conte Donato II° Silva (1690 - 1779) che avrebbe portato a termine la costruzione della villa, ed il nipote di Donato I°, il conte Ercole Silva (1756 -1840) che progettò e realizzò la trasformazione del giardino, regalando alla città uno dei primi parchi all’inglese, o romantici, in Italia. Dopo la morte di .Quest’ultimo diede nuovo impulso al quartiere: fece costruire un lodge scozzese ed uno chalet svizzero e chiamò il pittore e decoratore Luigi Scrosati a decorare la facciata verso il giardino e la torretta (1852).Villa Ghirlanda 3 Estintasi la discendenza Silva, la villa fu acquistata nel 1886 da Giuseppe Frova e, all’inizio del nuovo secolo, dal conte Giuseppe Cattaneo di Proh. Era ormai iniziata la fase di decadenza e di dispersione degli arredi e delle c.
Sabato 6 febbraio presso la nostra associazione si svolgerà
"LA FESTA DEL TESSERAMENTO"
CENA A BASE DI PRODOTTI SICILIANI,ARANCINE, ARANCE, PIZZE, MANDARINI, DOLCI..
e tanto divertimento.

C:\Users\Giuseppe\Pictures\10264920_460649760785586_6839556791086356297_n.jpg
Error File Open Error

clicca per leggere il Protocollo di intesa

Le tradizioni non si dimenticano..i soci sono invitati domenica 8 novembre a pranzo, presso la sede di via Alberti, "per la degustazione della Cuccia". Ringraziamo anticipatamente la nostra socia Gina Faraci e le collaboratrici...inoltre sarà pèresente il maestro di fisarmonica Salvatore Salemi.

Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti

Cinisello e Mazzarino rinnovano il gemellaggio con una grande festa.
La cornice è stata quella dell'iniziativa "Festa di primavera, Cinisello e Mazzarino: una storia che continua", svoltasi il 24 maggio dalle due amministrazioni insieme all'associazione mazzarinese 'U Cannuni
Gemellaggio Cinisello Mazzarino festa"
Proseguono e si intensificano i rapporti di amicizia tra la città siciliana di Mazzarino e Cinisello Balsamo. Era il 1971 quando venne sottoscritto il gemellaggio tra i due Comuni, da allora sono seguiti diversi scambi culturali per favorire il confronto tra le due comunità e sviluppare le potenzialità del patrimonio storico, ambientale, naturalistico, culturale, turistico, gastronomico così ricco nel Comune siciliano.
Un rapporto che ora prosegue con il rinnovo del Protocollo d'Intesa firmato nel 2004 "due realtà geograficamente distanti tra loro, ma unite nei valori e dalla voglia di condividere tradizioni e pensieri", ha sottolineato il sindaco di Cinisello Balsamo Siria Trezzi.
La cornice è stata quella dell'iniziativa denominata "Festa di primavera, Cinisello Balsamo e Mazzarino: una storia che continua", iniziativa svoltasi domenica 24 maggio dalle due amministrazioni comunali insieme all'associazione culturale mazzarinese 'U Cannuni", da anni attiva sul territorio, e il F.A.SI. (Federazione delle Associazioni Siciliane).
L'evento è stato patrocinato dal Consiglio della Regione Lombardia. Insieme al aindaco di Cinisello Balsamo Siria Trezzi e al presidente del consiglio comunale Andrea Ronchi era presente il sindaco di Mazzarino, Vincenzo Marino, e il presidente del consiglio comunale, Giuseppe Vincenti.
Così il sindaco di Mazzarino: "Il nostro territorio è ricco di tradizioni, con un patrimonio artistico, ambientale e gastronomico di valore che desideriamo condividere con la città che è a noi legata da stretta e lunga amicizia".
Le celebrazioni sono iniziate alle 8.30, con la Santa Messa nella Chiesa di Sant'Ambrogio, e proseguite alle 10.30 nella Sala dei Paesaggi di Villa Ghirlanda con l'inaugurazione della mostra di pittura dei "Pupi Siciliani" a cura del Maestro Domenico Tringali.
Sempre in Villa Ghirlanda, alle 16, il momento più intenso con la premiazione della prima edizione del Premio Nazionale di Poesia dedicato alla memoria di Salvatore Galanti, Spiga d'oro nel 2008, socio di "'U Cannuni", venuto a mancare lo scorso anno.
"L'obiettivo è quello di promuovere e incentivare la cultura con uno strumento, quale è la poesia, a cui Salvatore Galanti si dedicava con la stessa dedizione che aveva nel suo lavoro", hanno sottolineato i membri dell'"Associazione Mazzarinese 'U Cannuni", promotori del concorso che ha riscosso molto interesse in tutta Italia, con ben 283 poesie e 85 racconti in gara.
I festeggiamenti si sono chiusi con il brindisi con prodotti siciliani e lombardi. Parallelamente in Piazza Gramsci, dal 22 maggio al 24 maggio, si è tenuta la festa promossa dall'amministrazione comunale insieme a "Associazione Culturale Mazzarinese 'U Cannuni", "Circolo Amis E. Lussu" e "Associazione Culturale Calabrese Cinisello Balsamo e Nord Milano Un momento di convivialità con banchi alimentari e di artigianato locale, balli e canti tradizionali e la possibilità di cenare e pranzare con prodotti tipici. Un'opportunità volta a ricordare il contributo che le diverse culture regionali hanno dato alla crescita della comunità



AGGIORNAMENTO 27/12/2015

Home Page | foto varie-Sirmione | Notiziari-concorso poesie- filmati ospedale | contatti | Filmati sulle feste- ricette cena capodanno | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu